BadgeENG

Pensieri (caldi) in libertà - 30 Giugno 2019

Sopporto bene il caldo, sono stato in Africa a 45 gradi senza grossi problemi, certo, con il clima secco, non carico di umidità delle nostre parti, però non posso negare che in questi ultimi giorni vivo con lentezza, sempre sudato, ma il caldo ed il sudore non inibiscono la mia sessualità, che anzi trae vantaggio dalla preferenza a stare nudi con questo clima…

 

Nella calma sudata vengono pensieri e riaffiorano ricordi, come quella volta al Decadence, all’aperto, andato senza alcuna motivazione, per accompagnare un’amica, e non avendo di meglio da fare, le ho proposto qualche frustata con moderazione (era neofita e piuttosto delicata), arrossando appena il suo didietro, quando, in un breve momento di pausa, uno sconosciuto mi fa il cenno di attendere, si china a bisbigliare qualcosa nell’orecchio della mia partner e poi le assesta un lungo bacio su una natica…

Ecco, questo mi fa pensare a quanto sia sciocca la gelosia, a quanto possono essere incisivi momenti che non si pensava potessero essere ricordati, a quanto è essenziale catturare un feeling, capire e comunicare con le persone, anche senza parole talvolta, con un gesto, che magari infrange ogni regola per riuscire ad esprimere un sentimento irrefrenabile, anche effimero, del momento, senza peccato, in totale libertà e sincerità.

 

Di recente ho avuto occasione di conoscere una spankee, una ragazza che, superate paure ed inibizioni, ha scritto un’inserzione per ricercare qualcuno che potesse farle provare una sensazione difficile da esprimere, ma che io ho capito al volo: il calore e l’imbarazzo di sentire il sedere nudo in fiamme e la possibilità di godersi questo piacere senza rischi di abuso sessuale o psicologico, in piena fiducia e libertà.

E’ questa sorta di “mancanza di peccato” per dirla alla cattolica (non lo sono, ma anche io ho subito il catechismo da ragazzo…) è per me una caratteristica importante: io non cerco sesso nello spanking e non lo debbono cercare nemmeno le persone che lo desiderino fare con me, l’eccitazione dello spanker è esclusivamente mentale, è il piacere di veder godere la spankee, lei sì che può arrivare al godimento fisico, pur senza aver commesso alcun tradimento, solo avendo dato libero sfogo alla sensualità liberatoria di un gesto spesso a lungo solo sognato.

 

Il desiderio di una bella sculacciata, meglio se realizzata con una donna che appaghi anche la vista, può anche spingermi talvolta in zone inconsuete per il mio atteggiamento gentile: forse ad un prossimo play mi vedrete vestire gli inconsueti panni del severo gentiluomo, che, provocato dalla insolenza di una distinta dama (ovviamente consenziente) che se la tira in maniera eccessiva, arriverà a punirla sculacciandola sulle ginocchia in pubblico (questo è il suo desiderio proibito)… Anche in questo caso il piacere di una bella sculacciata si carica del piacere di aver realizzato una morbosa (ma sempre casta) fantasia di un’amica, che non è mai riuscita a realizzarla, in pubblico ed alla vista del marito voyeur.

 

 

 

 

Post-03150sfumate7
hardest-punishment
tumblrnl7ocjNiHK1u3pqhyo1400
9867318
lusciousnetlusciousnethard-spanking-otk1664994096
tumblrmxo4u0RPSX1swo0q8o1400