BadgeENG

Un invito al gioco  -  30 Agosto 2019

Sono stato accusato di caduta di stile perché ho avuto il coraggio di scrivere in chiusura di un mio post su Facebook: “E per finire con una nota kinky, se qualche signora ha la fantasia di farsi sculacciare o frustare (senza assolutamente sesso), dando credito alla mia esperienza, io sono sempre disponibile.”

Qualcuno ci può trovare qualcosa di male ? Non siamo qui anche per divertirci con il nostro kink ?  E per quel che mi riguarda senza voler fomentare o facilitare tradimenti, io mi diverto con l’eccitazione mentale e non faccio sesso con chi sculaccio per pura reciproca passione.

 

So benissimo per esperienza che ci sono una miriade di signore e signorine che coltivano questa fantasia da sempre o dopo aver visto qualcosa che ha risvegliato la loro sensibilità (come “50 sfumature” ad esempio) e le ha fatto desiderare questa intrigante situazione che può riconoscersi in una regressione all’infanzia, la vergogna, l’umiliazione, l’imbarazzo della nudità, la costrizione, il dolore, il piacere della situazione perversa, l’imbarazzo della posizione, la sensazione fisica di calore, e chissà quale altro mix di sensazioni…

Quello che manca loro è il coraggio della propria libera scelta e la tranquillità di non essere preda di chi potrebbe approfittare della situazione per molestarle sessualmente: l’unico modo per evitare questo rischio è rivolgersi a chi è conosciuto e stimato come persona seria nella comunità, e per cominciare, non ha problemi a mostrarsi da anni con la propria faccia e la propria identità reale, che chiunque potrebbe controllare. (vedi l’intera sezione che parla di me ed il video del 2015 che trovate in fondo a questa pagina del mio sito  https://micheleslot.it/sir-stroke)

 

Naturalmente tutto ciò vale anche per ogni tipo di frusta od oggetto verberatorio, che se ben padroneggiato fa vivere una sensazione unica e differente per ogni strumento. Nel mio caso poi, tengo un incontro mensile sulla verberazione allo Shibari Loft di Treviso (https://www.shibariloft.com/eventi-di-shibari-a-treviso/), un’associazione che si occupa principalmente di lezioni di shibari e che con la sua struttura garantisce ai soci la serietà dei partecipanti: chi per ipotesi non si comportasse bene verrebbe immediatamente allontanato. Tra l’altro partecipare ad un incontro è la migliore occasione per conoscermi e per verificare la mia esperienza ed il mio comportamento quando spiego l’uso di alcuni strumenti e ne faccio provare l’uso.

 

Infine ho costruito un sito a mie spese dove cerco di tenere aggiornato chi sia interessato alla verberazione ed in generale al BDSM, e non ha tempo di cercare in internet per proprio conto le notizie utili e di controllarne le fonti.

Perciò non penso a nessuna caduta di stile o di fare nulla di strano se rinnovo a tutte le menti femminili che coltivino questa fantasia, l’invito di venire da me allo Shibari Loft o contattarmi privatamente se desiderano finalmente realizzare questo gioco in assoluta sicurezza e serietà, sarebbe solo un divertimento condiviso.

 

 

wonderlandungeon-PD24-11-1827
20190512230246